domenica 9 maggio 2010

Bardi - immagini d'archivio







Da oggi e per alcune domeniche non potrò andare in gita fuori porta; questa domenica, ovvero tra poco, ho la cresima del mio "nipotino", che ormai è alto come me ha circa dodici anni, ma rimane il mio piccino :asd:. Domenica prossima me ne andrò a S.Secondo parmense, poiché per tutto il periodo estivo rimane aperta la Pieve di S.Genesio, ne ho parlato qui tempo fa, se volete informazioni in merito le trovate qui, che però è aperta solo al pomeriggio, quindi al mattino non potrò andare molto lontano. La domenica successiva sarò stremato dalla Convention, alla quale vado sabato 22; ecco quindi che ho pensato, per non lasciare cadere la rubrica "gita fuori porta", che a me piace tanto, di mettere un po' di immagini, in rigoroso ordine alfabetico, alcune foto di passate gite fuori porta.
Bardi non credo abbia bisogno di presentazioni; si tratta di un castello dell'appennino parmense che sorge su una roccia di diaspro; malgrado le ingiurie del tempo vi sono varie parti visitabili e la visita non è guidata. All'interno vi era almeno un locale dove è possibile mangiare. Si possono vedere alcune sale affrescate, una molto bella con un planisfero dipinto su muro rappresentante il globo così come lo si conosceva. E' sede di musei, civiltà contadina e museo del bracconaggio, non ché di un noto fantasma, il Moroello, che ha reso Bardi famoso per le sue infestazioni ectoplasmiche. Di recente è stata restaurata anche la Chiesa di S.Francesco, eletta dai Landi, che tennero a lungo il castello, quale cappella funeraria. La visita merita e credo che andrò ancora in visita a Bardi appena ne avrò l'opportunità.

4 commenti:

statusviatoris ha detto...

Troppo bello, Bardi! Dovrei viaggiare piu per Italia, che qui tutto e cosi bello.

Polideuce ha detto...

Tu stai da qualche parte in Liguria e Bardi non è molto distante, perché si trova in montagna nei pressi del confine tra Parma e la Liguria, quindi dovresti solo passare il passo della Cisa.
Io vado un po' a zonzo, di solito la domenica, nei posti qui intorno, comunque non più lontano di 100km da casa, e anche rimanendo così vicino ci sono moltissimi posti belli da vedere, e la Liguria non è carente :)
Quando hai tempo e voglia prova a fare un giro qui http://www.turismoinliguria.it/lirgw/turismo/home.do
Io preferisco, in genere, dedicarmi ai centri più piccoli e meno conosciuti :)

Polideuce ha detto...

ah...nella etichetta "gita fuori porta" ci sono un po' di immagini di posti che ho visti qui vicino; per questo mese vi si aggiungeranno poche voci...

statusviatoris ha detto...

Grazie Gabriele! Quando c'e l'ho un po di tempo libero, voglio visitare di piu questi luogi dal Liguria. Anche il resto de l'Italia, ma e importante comenciare vicino di casa!