martedì 27 gennaio 2009

Vento aggiornamenti

Sppiate che oggi il nostro eroe sarà "operato alla testa"...son parole sue; e qui la facile ironia si sprecherebbe, anche perchè trattasi della rimozione di una semplice cisti sebacea, ma non ero presente quando l'ha detto e quindi non ho potuto dire nulla di cattivo...
Abbiamo saputo che i suoi gli hanno sequestrato le chiavi dell'auto perchè ha preso troppe multe per eccesso di velocità e la mia collega, ieri l'ha passato a prendere perchè dovevano andare a fare un rilievo, l'ha poi riportato all'ovile; non mi sto riferendo alla sua casa, ma all'agenzia di scommesse che frequenta con religiosa frequenza.
Giusto per aggiornare.
Oggi non essendo Vento in studio si sta benissimo; sarà troppo sperare che trovi di meglio da fare della sua vita? temo che dovremo tenercelo qui per tutti e due gli anni di praticantato; mai praticante fu più inutile...pazienza...mi godrò questa bella giornata (metereologicamente parlando c'è nuvole e pioviggina, ma senza Vento è come se fosse la festa del Patrono)

5 commenti:

Mauro ha detto...

Io credevo che dovesse solo farsi tagliare i capelli

Polideuce ha detto...

...dato il clima restrittivo al quale è sottoposto, pensiamo che abbia detto ai suoi che lo abbiamo obbligato ad andare a fare un rilievo sotto l'acqua e che non sapeva a che ora avrebbe finito; così poteva restare a scommettere sino tardi...
In questi giorni che il capo non c'è ha fatto le seguenti cose in due giorni: tirato due righe, girato due piante e visitato il Catasto...non male per sedici ore di lavoro, specie considerando che il catasto gliene ha portate via quattro e che quel niente che ha disegnato si fa in cinque minuti scarsi...coi suoi tempi per vedere finito il Duomo di Milano bisognava aspettare l'Apocalisse :asd:

regina dei tucani ha detto...

No, ma dai! Su cosa scommette? E' questa la nuova frontiera dei giovani? Io rimango ai tempi in cui giocava al lotto...

giudappeso ha detto...

Il giovane si gioca i soldi ai cavalli, al calcio, e tra una corsa e una partita sperpera quel che resta al video poker… insomma, un’aspirante clochard. Tra l’altro, ieri – in barba al “delicato” intervento ambulatoriale – nelle 17:20 era già lì a guardare come poteva buttare in vacca gli ultimi soldi (non fraintendete, lo so perché lo vedo sempre quando faccio volantinaggio). Manco a dirlo, non c’erano segni visibili di medicazione (anche per rimuovere un neo, almeno un cerotto o una garza per evitare infezioni te li mettono), perciò; o l’intervento era ridicolo quanto il suo Q.I., oppure si trattava di una penosissima balla. Ora che mi sovviene, non si può neppure escludere che, appena uscito dall’ambulatorio, si sia strappato da solo la medicazione perché gli dava fastidio. E visto il soggetto, non la scarterei.

Samara ha detto...

io continuo a pensare che un tipo cosi' ve lo siate inventati! :-P
voglio le prove che un simile coacervo di idiozia esista davvero! :-D