martedì 22 dicembre 2009

Oggi, "North & South" e "Absolutely Fabulous"

Ieri ho finito di vedere l'adattamento televisivo della BBC di "North & South" di Elizabeth Gaskell, albionica autrice a me sinora ignota; l'adattamento è del 2004. Il libro è stato scritto nell'800, è un libro romantico che affronta anche il tema delle differenze sociali non solo tra il nord e il sud dell'Inghilterra, ma anche tra chi lavora e chi comanda. Il libro non l'ho mai letto, e a meno di ricorrere a un ordine oltre manica dubito di poterlo mai fare, ma la serie è molto ben fatta; sono quattro episodi e mi ha decisamente coinvolto.

Non so se sia l'atmosfera natalizia, la neve, oppure l'età che mi fanno intenerire di fronte a queste cose, ma tra la Austen, la Gaskell e altri drammi in costume rischio di trasformarmi in un romanzo ottocentesco...pare ch'io stia riscoprendo la mia vena romantica, vi farò sapere se necessiterò di una tenda di broccato pesante alla quale aggrapparmi :asd:

Ho anche finito di vedere quattro stagioni di "Absolutely Fabulous"; che dire? Assolutamente favoloso :asd: Jennifer Saunders e Joanna Lumley sono strepitose, come anche Julia Sawalha che interpreta la figlia di Eddy; per non parlare della madre di Eddy...un capolavoro di serie sul mondo della moda. Ho fatto un po' fatica a capire alcune parti del dialogo, e sono sicuro che altre non le ho proprio capite, ma la serie è fenomenale!

Che è accaduto oggi? Lo illustro con un dialogo:

Io: Studio Pinco?

Sorella Capo: ciao, sei da solo o con Vento?

Io: no...sono con la mia collega

Sorella Capo: tu sei...aspetta...Po...Po-qualcosa giusto?

Io: si...Polideuce. Mi dica?

Sorella Capo: ho già avvisato Capo, dovresti andare a questo indirizzo, farti aprire e ritirare la posta di Tizio che al momento è a Roma e poi inviargliela tramite fax perchè è urgente e devi andare adesso

Io: si vado ora ma, ehm...ma c'è un portiere? suono a caso?

Sorella Capo: tu suona a caso sino a quando non ti aprono, poi mi telefoni e ti dico. Ritira solo la posta dell'INAIL, ma vai adesso perchè è urgente urgente...

Io:si...adesso vado...

Dopo aver salutato vado, fortunatamente nel palazzo in questione c'è un ufficio tecnico che conosco e quindi suono a loro; per educazione vado a dirgli cosa sono venuta a fare nel loro condominio e perchè ho suonato a loro. La ragazza che mi ha aperto mi guarda un po' interdetta, poi, con aria comprensiva, mi dice di fare pure...non sembrava strana solo a me allora questa missione. Raggiungo le caselle della posta e prelevo l'avviso della raccomandata, perchè il plico viaggiando come raccomandata è in giacenza alle poste. Torno in studio e telefono alla sorella del capo.

Io: Pronto? Salve sono Polideuce. Sono andato ma c'è l'avviso dell'arrivo di una raccomandata, ma senza delega io non posso andare a ritirarla e inoltre ora le poste sono chiuse

Sorella Capo: accidenti! 'petta che telefono e poi ti richiamo subito subito...

Dopo un po' richiama e mi dice che non se ne fa nulla e di riportare l'avviso al suo posto; se non altro ho fatto gli auguri a chi lavora nello studio tecnico al quale ho suonato una seconda volta per farmi aprire...

2 commenti:

giudappeso ha detto...

Beh, in questi giorni avevi espresso il desiderio di fare quattro passi nella neve, e infatti... niente, esprimere desideri in questo periodo è pericoloso. Almeno pare.

Polideuce ha detto...

in effetti sono stato accontentato ;)