mercoledì 30 maggio 2012

Zibramonda

video
Con tutto quello che è successo in pianura padana, mi sento di ricordare un posto che è caduto; un'altra vittima del terremoto.
L'Agriturismo Zibramonda era un posto meraviglioso, con stufe a legna e fuochi scoppiettanti, illuminazione data da candele, appese anche a ruote al soffitto, con un'ottima cucina e dei proprietari meravigliosi. Musica soffusa e confortevole; il tutto rendeva l'ambiente un paradiso di tranquillità.
Il terremoto se l'è portato via... e mi mancherà.
Arrivederci Zibramonda, per me sarei commemorata tra i caduti di questi scismi che oltre alla perdita, irreparabile, di vite umane si sta portando via pezzi materiali di storia e ricordi.

Nessun commento: