mercoledì 18 maggio 2011

Brivido

Me ne tornavo bel bello dal lavoro quando... imboccata una stradetta comparve Cappuccetto Rosso; ah... no, scusate, m'è scappata una citazione, ma l'occasione era ghiotta.
Dunque.
Appena fuori dal palazzo dove lavoro c'è una strada che io devo attraversare; ero sulle strisce quando vedo un furgone che volta a destra senza, ovviamente, darmi la precedenza e noto quanto segue:
- il furgone conteneva due passeggeri; l'autista e un'altra persona entrambi senza cinture di sicurezza;
- l'autista teneva con la destra il volante, ma con la sinistra stava allegramente facendosi i suoi al cellulare... che fa molto "sicurezza in strada"
- il passeggero, visto che stavano voltando a destra, ha pensato, forse in un rigurgito inatteso di coscienza stradale, di segnalare la svolta mettendo fuori il braccio destro...
Per fortuna che non vado troppo in oca quando cammino sul marciapiede, però un po' di brividi questa cosa... ehm.. vicenda me li ha dati; perché la Cosa di brividi ne dà ad ogni avvistamento.

Lo sapete? Sapevatelo! su Rieducational Channel!
I protagonisti di " Jersey Shore", pseudo reality americano, sono sbarcati a Firenze; e Firenze si è voltata dall'altra parte :asd:
La soprintendenza pare aver negato l'accesso ai musei alla troupe televisiva e i baldi giovani hanno già collezionato tre simpatiche, e salatissime multe.
Tra l'altro sono approdati in Toscana che, sarà pure anche romanticissima e famosissima, ma è anche la patria del Vernacoliere e dello sberleffo in generale; probabilmente il sarcasmo è un'erba spontanea che satura di polline l'aria, perciò immagino che potrebbero non avere vita facile.
Poveretti; da quel che ho capito il loro unico talento è essere, più o meno, dei casi umani e di riuscire a fare soldi con questo... tutto sommato, però, potrebbe valere la pena dargli una possibilità.
Ovviamente mi rifiuto di guardare anche una sola puntata di questa boiata e di alimentare la televisione dell'inutile; mi limito a seguire il tutto leggendo il corriere fiorentino.
Coraggio! Siamo sopravvissuti ai Vandali, agli Unni, alle invasioni barbariche, ai Barberini, ai Lanzichenecchi, a Napoleone e a chiunque è passato di qua, possiamo sopravvivere anche otto truzzi ignoranti da sfondamento e farci anche due risate nel mentre.
Ah! Io questi li conosco perché leggo qualche sito americano di gossip... lo faccio per mantenere in allenamento il mio farraginoso inglese :asd:

3 commenti:

Regina dei Tucani ha detto...

Mi pare di capire che i Guidos (e le Guidettes) non se li fila nessuno, solo gli studenti americani in Toscana. The Situation intanto si e' gia' slinguazzato una davanti ai paparazzi...ma il meglio viene da Snookie, OKKIO!>:DDDDDDDDD

Polideuce ha detto...

Esatto! Anche la donzella bionda slinguazzata da uno di loro pare essere americana; Firenze questi non li ha manco per i piedi :asd:

Snooki è quella che ha "scritto" un libro?

Controllo le news sul corriere di Firenze :)

Moky ha detto...

Ti dico perche' in Italia non se li fila nessuno (a mio modestissimo parere): perche' hanno sputtanato gli italiani in America, peggio che mai! E forse gli taliani veri se ne sono accorti! Si' perche' quando dico che sono italiana, e che ho vissuto sul Jersey Shore per 9 anni, mi chiedono se conosco 'sti tamarri! Invece qui negli US, piace a tutti vedere i livelli cui "gli italiani" possono scendere, cosi' tutte le JAPs (jewish american princesses) e gli altri "anglos" possono continuare a nutrire il loro complesso di superiorita' e lo stereotipo dell'italiano tarro.

Per quel che riguarda il cretino al volante... e poi dicono delle donne, dai!! :)

p.s.: si' Snookie e' la famosa autrice!!