venerdì 25 settembre 2009

I sogni...

...son desideri si sa e al momento mi piacerebbe dimenticarmi a letto, ma dato che le capanne continuano a incombere sul mio capo, con un'idea davvero ingiustificata della loro importanza, probabilmente si pensano novelle spade di Damocle, non posso permetterlo e devo accontentarmi delle, sempre poche, ore di sonno che riesco a dormire.

L'unica cosa che ricordo del sogno di stanotte è che stavo dialogando con me stesso, pur mantenendo la coscienza di stare sognando altri due me stesso, e il dialogo era il seguente:

Polideuce1: ma gli Ottoni erano Salii?

Polideuce2: alcuni di loro lo furono

Io: dato che Ottone è un nome ci saran ben stati nella genia di Corrado il Salico uomini chiamati Ottone....la domanda però è cretina

Non so se sia più grave il fatto ch'io mi sogni trino, o che mi ponga domande così sceme dandomi anche del cretino

2 commenti:

giudappeso ha detto...

Eh, è una bella lotta... poi sulla trinità personale - secondo me - scomodi più di un freudiano. Asd!

Io ho sognato che facevo il veterinario in un salone da parrucchiera e che la Sorella della Cosa mi portava due gatti da vaccinare.

Va un po' meglio? Asd!

regina dei tucani ha detto...

Io non mi ricordo niente di recente. Che vita grama!:DD