lunedì 2 giugno 2014

Mille e non più mille

Ah, già; ma sono solo quaranta.
Ebbene si, ho felicemente, perché non ho grandi cose delle quali lamentarmi, varcato la soglia degli "anta" che mi faranno compagnia, presumibilmente, per altri quattro, e dispari, decenni.
"Nel mezzo del cammin di nostra vita..." e infatti i neuroni ci hanno tenuto a ricordarmi che "vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole e più non dimandare".
Del resto il "mezzo del cammin" si è spostato un po' in avanti.
Presumo che i prossimi quaranta fileranno via, come un treno in corsa, ma non un regionale di Trenitalia, come i quaranta appena trascorsi; se Platone ha ragione, per la prossima vita, dovrò stare più attento alla scheda del personaggio, "i puntini possono tutto", diversamente opterò per una vita da gatto domestico con annessa abitazione e umani di servizio, opportunamente schiavizzati.
Se avessi una memoria migliore potrei anche mettermi qui a stilare un bilancio della mia esistenza, ma visto che Mneme è stata un po' parca con me, eviterò il bilancio... che tanto ha una funzione del tutto relativa; serve solo quando si è un po' duri di comprendonio e non si impara subito dai proprio errori e, talvolta, non c'è bilancio che tenga e si rimane duri di comprendonio a oltranza.
Dato che non ho ancora iniziato a produrre perossido di idrogeno e non mi è venuta la gastrite, è chiaro che sinora ho affrontato in scioltezza, merito anche di chi mi sta vicino e dei Numi che vegliano sul mio capo, quel che il Fato mi ha lanciato addosso; onestamente, per i prossimi quaranta, chiedo tempi un poco più monotoni...
Uno dei pregi dell'età è la considerazione che il tempo è breve per perderlo dietro a delle rogne: per cui se leggo un libro e lo trovo noioso, o non mi piace, non ci arrivo in fondo ma lo lascio al suo destino; se ho a che fare con... persone moleste, fuori dall'ambito lavorativo, nel quale si fa di necessità virtù, non mi sento più obbligato né ad essere cordiale e neppure a frequentarle.
Il tempo è poco e buttarlo via è un vero peccato.

2 commenti:

Moky ha detto...

Leggermente in ritardo… auguri! Sto cercando di riportarmi in pari con tutti i blog che leggevo regolarmente…

Polideuce ha detto...

Grazie degli auguri!! Ho visto solo ora il commento :)